Controversies in Genitourinary Tumors 2018
Lung Unit
Tumore rene
Tumore Mammella

Esiti di nascita tra i sopravvissuti al cancro in età adolescenziale e nei giovani adulti


La diagnosi e il trattamento del cancro possono influire negativamente sugli esiti riproduttivi tra i sopravvissuti di sesso femminile al cancro.
Sono stati confrontati gli esiti di nascita di sopravvissuti al tumore in età adolescenziale e in giovani adulti ( diagnosticati a un’età tra 15 e 39 anni ) con quelli di donne senza diagnosi di cancro.

Il Registro CCR ( North Carolina Central Cancer Registry ) è stato utilizzato per identificare i sopravvissuti di sesso femminile al tumore in adolescenti e giovani adulti, diagnosticato tra il 2000 e il 2013; i dati del Registro CCR sono stati correlati ai certificati di nascita in tutto lo Stato della North Carolina dal 2000 al 2014 per identificare i nati vivi postdiagnosi ai sopravvissuti con cancro in età giovanile ( n=2.598 ).
Una coorte di confronto di nascite con donne senza una diagnosi oncologica è stata selezionata a caso tra i certificati di nascita ( n=12.990 ) con abbinamento per frequenza di età materna e anno del parto.

Gli esiti principali sono stati prevalenza di parto pretermine, basso peso alla nascita, nati di piccole dimensioni per età gestazionale, parto cesareo e basso punteggio Apgar.

Nel complesso, sono state incluse 2.598 nascite da sopravvissute al cancro in età giovanile ( età materna media 31 anni ).

Le nascite da sopravvissute al cancro in età giovanile hanno avuto una prevalenza significativamente maggiore di parto pretermine ( rapporto di prevalenza, PR=1.52 ), basso peso alla nascita ( PR=1.59 ) e parto cesareo ( PR=1.08 ), rispetto alla coorte di confronto di 1.299 donne.

La maggiore prevalenza di questi esiti era più concentrata tra le nascite di donne con diagnosi durante la gravidanza.

Altri fattori associati al parto pretermine e al basso peso alla nascita comprendevano il trattamento con chemioterapia e una diagnosi di carcinoma mammario, linfoma non-Hodgkin o tumori ginecologici.

La prevalenza di nati di piccole dimensioni per età gestazionale e basso punteggio Apgar inferiore a 7 non differivano significativamente tra i gruppi.

In conclusione, le nascite vive di sopravvissuti al cancro in età giovanile possono presentare un aumentato rischio di parto prematuro e basso peso alla nascita, suggerendo che è necessaria una ulteriore sorveglianza delle gravidanze in questa popolazione. ( Xagena2017 )

Anderson C et al, JAMA Oncol 2017; 3: 1078-1084

Gyne2017 Pedia2017 Onco2017



Indietro