Mediexplorer

OncologiaMedica.net

Oncologia Medica

Il ruolo della nefrectomia citoriduttiva nel carcinoma a cellule renali metastatico ( mRCC ) è diventato chiaro dopo l'introduzione delle terapie mirate. Sono stati valutati i tassi di utilizzo cont ...


Il reclutamento nelle sperimentazioni cliniche per il sarcoma retroperitoneale è stato impegnativo, provocando l'interruzione del solo studio multicentrico randomizzato negli USA sulla radioterapia pe ...


Anche se la vitamina D inibisce la proliferazione del cancro al pancreas in modelli di laboratorio, l'associazione tra 25-Idrossivitamina D nel plasma, 25(OH)D, e la sopravvivenza dei pazienti è in gr ...


Diversi studi hanno riportato un basso rapporto alfa-beta per il cancro alla prostata, il che suggerisce che l’ipofrazionamento potrebbe migliorare la dose biologica di tumore senza aumentare la tossi ...


L’adenocarcinoma del dotto pancreatico ( PDAC ) ha una prognosi infausta. I fattori ereditari giocano un ruolo nello sviluppo dell’adenocarcinoma del dotto pancreatico nel 3-5% di tutti i pazienti. ...


La completa dissezione dei linfonodi è raccomandata nei pazienti con risultati positivi alla biopsia del linfonodo sentinella. Fino ad oggi, l'effetto della completa dissezione linfonodale sulla pro ...


Anche se la terapia di deprivazione androgenica ( ADT ) intermittente non è stata associata con una migliore sopravvivenza globale nel carcinoma della prostata, può dare minori effetti negativi. Non ...


Il fumo di sigaretta aumenta la mortalità generale, ma non è chiaro se il fumo sia associato con la prognosi di cancro al seno. È stata valutata l'associazione tra abitudine al fumo prima e dopo la ...


Una massa muscolare ridotta è presente in circa il 40% dei pazienti con tumore del colon-retto metastatico ( mCRC ) e può essere associata a prognosi sfavorevole. È stato studiato il cambiamento nel ...


Livelli inferiori di vitamina D nel siero sono stati associati a un aumentato rischio di cancro alla prostata aggressivo. Tra gli uomini con carcinoma prostatico localizzato, in particolare con risc ...


I pazienti trattati con la radioterapia cranica sono a rischio di perdita dell'udito sensorineurale ( SNHL ). Anche se la perdita dell'udito sensorineurale è spesso caratterizzata come una conseguen ...


Il valore prognostico delle mutazioni BRAF e KRAS nei pazienti che erano stati sottoposti a resezione per tumore del colon e sono stati trattati con la chemioterapia adiuvante con la combinazione Leuc ...


I dati che guidano la selezione del trattamento non-chirurgico del carcinoma epatocellulare ( HCC ) sono scarsi. Sono stati confrontati gli esiti tra radioterapia stereotassica corporea ( SBRT ) e a ...


Sono state definite le caratteristiche, la risposta al trattamento e gli esiti degli uomini con metastasi cerebrali da tumori a cellule germinali ( GCT ). Sono stati raccolti in modo retrospettivo ...


È stato effettuato uno studio multicentrico per identificare i fattori prognostici e determinare gli esiti per i pazienti con tumore non-a-piccole cellule del polmone ( NSCLC ) ALK-riarrangiato e meta ...


Una Provisional Clinical Opinion ( PCO ) dell’ASCO ( American Society of Clinical Oncology ) offre una tempestiva direzione clinica dopo la pubblicazione o la presentazione di dati che potenzialmente ...


La chemioterapia è lo standard di cura per il tumore gastrico avanzato incurabile. Non è chiaro se l'aggiunta di gastrectomia alla chemioterapia migliori la sopravvivenza dei pazienti con carcinoma ga ...


Il genotipo HPV-16 può essere un fattore prognostico per la sopravvivenza generale più efficace rispetto ad altri genotipi di HPV nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo. ...


Nel trattamento delle metastasi polmonari sono necessari metodi minimamente invasivi come alternativa alla chirurgia. In tale ambito, una revisione ha esaminato le informazioni contenute nei databas ...


Il carcinoma della prostata con linfonodi clinicamente positivi è una patologia generalmente associata a esito fatale e la sua gestione ottimale rimane in gran parte indefinita a causa della mancanza ...


Lo sviluppo di metastasi a distanza rappresenta la principale causa di mortalità nel carcinoma colorettale ( CRC ). L’obiettivo di uno studio è stato quello di identificare i pattern di espression ...


Uno studio clinico multicentrico ha valutato l'impatto della esofagectomia di salvataggio dopo chemioradioterapia definitiva sui risultati oncologici dei pazienti affetti da carcinoma esofageo. Do ...


Dopo numerosi anni caratterizzati dall’assenza di progresso nel trattamento dei carcinomi uroteliali della vescica, un nuovo importante orizzonte di cambiamento è oggi presente. La speranza di camb ...


La resezione di routine dei margini con lo shave della cavità ( tessuto supplementare attorno alla circonferenza della cavità lasciata dalla mastectomia parziale ) può ridurre i tassi di margini posit ...


Una precedente meta-analisi di dati di singoli pazienti del gruppo collaborativo MAC-NPC ( Meta-Analysis of Chemotherapy in Nasopharynx Carcinoma ), che aveva valutato l'aggiunta della chemioterapia a ...


Al momento attuale, il momento ottimale per l'inizio della terapia di deprivazione androgenica ( ADT ) nei pazienti affetti da carcinoma prostatico con aumento dei livelli di antigene prostatico speci ...


La resezione laparoscopica del cancro del colon-retto è ampiamente utilizzata. Tuttavia, mancano prove solide per concludere che la chirurgia laparoscopica e la chirurgia aperta hanno risultati simili ...


Per i portatori di mutazioni della linea germinale nei geni di riparazione del DNA mismatch ( appaiamento errato ), il dato più rilevante per la prevenzione antitumorale è il rischio di cancro del col ...


Nel 2007 è iniziato lo studio randomizzato multicentrico di fase 3 HYPRO per studiare l'effetto della radioterapia ipofrazionata rispetto alla radioterapia convenzionale frazionata sulla sopravvivenza ...


Il tempo alla diagnosi ( TtD ) dei tumori di Ewing è uno dei più lunghi tra i tumori pediatrici. Le sue conseguenze precise, tuttavia, non sono state ben studiate. E’ stata analizzata la distrib ...


La prima generazione di sopravvissuti a tumori pediatrici è ora nella quarta o quinta decade di vita e i rischi per la salute nello spettro degli anni non sono ben definiti. Le analisi hanno inclus ...


La presenza di metastasi a distanza è uno dei predittori più importanti dell’esito nei pazienti con neuroblastoma. Tuttavia, il pattern della diffusione metastatica non è incorporato negli attuali ...


La conta delle cellule tumorali circolanti non è stata validata in modo prospettico nel trattamento standard di prima linea con Docetaxel ( Taxotere ) per il carcinoma prostatico metastatico resistent ...


Alcuni pazienti con melanoma metastatico trattati con inibitori di BRAF hanno sviluppato nuovi melanomi primari. E’ stata determinata l'incidenza di fondo dei nuovi melanomi primari spontanei dopo ...


L’aggiunta del regime chemioterapico PCV ( Procarbazina, Lomustina e Vincristina ) alla radioterapia per pazienti con glioma di grado 2 secondo l’OMS ( Organizzazione mondiale della sanità ) migliora ...


I farmaci vengono approvati sulla base di studi randomizzati condotti in popolazioni selezionate. Tuttavia, una volta approvati, questi trattamenti vengono in genere estesi a pazienti non-eleggibili ...


I cateteri centrali a inserzione periferica sono associati a un aumento del rischio di tromboembolismo venoso. Tuttavia, la dimensione del rischio in relazione a quello associato ad altri cateteri ve ...


E’ stato condotto uno studio per valutare in dettaglio la prevalenza e la gravità della neuropatia indotta da chemioterapia e la sua influenza sulla qualità di vita correlata alla salute in un campion ...


I sarcomi dei tessuti molli testa-collo rappresentano una malattia rara.Un totale di 167 pazienti sono stati sottoposti ad intervento presso il Dipartimento di Chirurgia dell’Istituto Nazionale dei Tu ...


E’stato valutato il profilo di sicurezza di Abiraterone acetato ( Zytiga ) nel cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione mCRPC ) in uomini con comorbidità cardiovascolare.Pochi dati ...


È stato recentemente dimostrato che Crizotinib Xalkori ), un inibitore della chinasi del linfoma anaplastico ( ALK ), è efficace anche nei carcinomi polmonari con traslocazioni ROS1.Un paziente con ad ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare l’incidenza globale e il rischio di osteonecrosi della mandibola ( ONJ ) nei pazienti oncologici trattati con Denosumab ( Xgeva ).E’stata condot ...


L’endpoint considerato gold standard negli studi clinici di chemioterapia e radioterapia per il tumore al polmone è la sopravvivenza generale.Benché affidabile e facile da misurare, questo endpoint ri ...


L'osteonecrosi della mandibola ( ONJ ) è una lesione della mandibola rara ma grave, caratterizzata da osso necrotico esposto, ed è associata a diversi farmaci solitamente utilizzati per il trattamento ...


Uno studio ha valutato la frequenza e il rischio relativo di ipocalcemia nei pazienti oncologici trattati con Denosumab ( Xgeva ). Un totale di 8.990 pazienti con una varietà di tumori solidi provenie ...


L'aumento del rischio di tumori gastrointestinali dopo linfoma di Hodgkin è ben definito. Tuttavia, nessun grande studio basato sulla popolazione ha descritto la sopravvivenza attuariale dopo successi ...


Uno studio ha riportato gli esiti di sopravvivenza a 5 anni dei pazienti con carcinoma esofageo operabile che sono stati trattati con chemioradioterapia definitiva ( CRT ) o esofagectomia standard.Nel ...


Dato che gli studi sul carcinoma neuroendocrino gastrointestinale ( WHO G3 ) ( GI-NEC ) sono limitati, sono stati esaminati i dati clinici per identificare i marcatori predittivi e prognostici per i p ...


Anche se il trattamento intensivo multimodale ha migliorato la prognosi dei pazienti con neuroblastoma metastatico, l’impatto della resezione del tumore primario sull’esito è ancora oggetto di dibatti ...


Molte linee guida sul trattamento della fatigue correlata al cancro raccomandano di ottimizzare il trattamento dei sintomi collegati.Tuttavia, mancano le prove ottenute da studi clinici randomizzati p ...